Sei nel posto giusto. Non perdere nessuna storia sui più importanti team dei rally. Entra subito e scopri tutte le novità di Storie di Rally.

la famiglia carenini
,

Carenini Auto Tuning: la passione di Gino e Silvano

Nel 1974, Gino Carenini e suo fratello Silvano furono i fondatori della Tuning Carenini, poi Carenini Motors & Components, azienda specializzata nella preparazione di auto da rally Opel. Originario di Bergamo, nel nord Italia, Gino Carenini…
I colori del motorsport sono i colori Martini Racing
,

I colori del motorsport sono i colori Martini Racing

Non voler perdere più che non saper perdere, dà vita al periodo più affascinante, epico e ricco di vittorie per Martini Racing. Sempre di traverso sui terreni più difficili, le Lancia bianche spuntavano dalla nuvola di polvere per conquistare…
Colin McRae e Nicky Grist al Cataluya 1999 con la Ford Focus WRC
,

Costanti: Ford e rally come Ferrari e Formula 1

La partecipazione delle Ford nei rally è antica come la specialità sportiva. Quella del Costruttore al Mondiale WRC avviene fin dalla nascita di questo Campionato, ovvero dal 1973. Ford si aggiudica la serie iridata riservata ai Costruttori…
Gigi Galli pilota ufficiale Mitsubishi RalliArt con la Lancer Evo VIII
,

Mitsubishi getta la spugna e si ritira dai rally

Il comunicato parlava chiaro: ''Le risorse economiche sono poche: preferiamo investirle in attività meno accessorie”. E così, dopo Suzuki e Subaru, anche Mitsubishi abbandona l’attività agonistica, rinunciando a proseguire le attività…
Claudio Berro e Mario Cavagnero
,

Italtecnica: tutta l’esperienza di Mario Cavagnero

Italtecnica ha iniziato la propria attività nel mondo delle competizioni legando il proprio nome a quello di Peugeot Sport e collaborando direttamente con la casa Madre. Il sodalizio, durato più di 15 anni, ha portato grandi successi che…
Italdesign GiugiaroItaldesign Giugiaro
,

Italdesign: culla delle Lancia, Fiat, Suzuki e Hyundai da rally

L'azienda nasce come centro di servizi per il mondo dell'automotive. Sin dalla fondazione la Italdesign stringe dei rapporti di partnership con le principali case automobilistiche come Alfa Romeo, FIAT, Hyundai, Mitsubishi. La società nasce…
Il mitico logo della Carrozzeria Bertone
,

Il Gruppo Bertone: dallo Stile alla Carrozzeria

Dopo la morte di Nuccio Bertone, la società affrontò alcuni problemi economici e organizzativi, attraversando uno dei momenti peggiori dopo l'annullamento del contratto produttivo con la FIAT, che non acconsentì alla Bertone di produrre…
Pierino Beltrandi, Rally di Carmagnola 1987
,

Meteco Corse vinceva ovunque, su ogni fondo

I primi risultati significativi alla Meteco arrivano nel 1983. Il terreno di battaglia era limitato a gare Piemontesi, teatro comunque di grandi sfide con altre agguerrite scuderie come la Chieri Corse o la Tre Laghi. Ed è proprio un pilota…
Bisarca della Scuderia 4 Rombi
,

Scuderia 4 Rombi: intuizione di successo di Pio Cantoni

I colori scelti: Rosso-Nero opaco-Giallo, erano quelli dell'immaginario agonistico legato alla scuderia Ferrari. La squadra 4 Rombi, resta viva per una decina di anni portando la livrea rosso-nero-gialla, delle 131, anche sulle successive Fiat…
BMW 2002 Tii rally
,

Storia di BMW Motorsport nei rally fino alla M3 Gruppo A

Brilla la vittoria di Alex von Falkenhausen nella Coupe des Alpes nel 1952. Questo pilota, che era anche un pilota di spicco negli eventi in pista negli anni '40 e '50, divenne uno dei principali consulenti tecnici del marchio per la competizione,…
Tommi Makinen con la Mitsubishi Lancer Evo VI
,

Mitsubishi Motors nei rally: furore giapponese

Negli anni trenta fu prodotta in pochissimi esemplari la PX33, una delle prime vetture a trazione integrale. Ovviamente, di motorsport ancora non se ne sente parlare… A metà degli anni sessanta la Mitsubishi produceva solamente due modelli…
Storia Toyota nei rally: l'inizio con la Toyopet Crown Deluxe
,

Toyota e rally: dalla Toyopet Crown Deluxe in poi

Rimasto a piedi, il pilota finlandese Hannu Mikkola si avvicina alla TTE per chiedere se può prendere una Corolla per il rally di casa sua. Andersson accetta. E Mikkola va a vincere la gara, assicurando così la prima vittoria di un'auto giapponese…