Pubblicati da Marco Cariati

,

Rally Nuova Zelanda 1977: Bacchelli piega Vatanen

Fulvio Bacchelli e Francesco Rossetti avevano corso un grosso rischio durante la notte della quarta ed ultima tappa del Rally Nuova Zelanda 1977 quando si erano trovati la strada improvvisamente sbarrata da un cancello chiuso e un grosso palo di ferro gli era finito di trasverso nell’auto, sfiorando le loro……

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

Se ti interessa leggere sul sito le storie pubblicate sui nostri libri distribuiti in librerie e nei book store, puoi abbonarti: 3 mesi (15 €), 6 mesi (25 €) o 12 mesi (30 €)

logo storie di rally pagine sito

Registrati, seleziona l'offerta e paga subito tramite PayPal, dopo aver concluso l'operazione ti ritroverai nel tuo account e potrai iniziare a consultare subito l'archivio

Se si è già registrati si può accedere da qui

,

Martini e Lancia: sette meravigliosi titoli Made in Italy

Relativamente ai rally, non è stato un amore breve quello tra Martini e Lancia, ma neppure lungo. Sicuramente intenso e intriso di passione, tecnologia, gioco di squadra e vittorie diventate leggendarie. Prima come sponsor direttamente coinvolto, poi sul finale come squadra. Undici anni di Lancia Martini e di Martini e……

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

Se ti interessa leggere sul sito le storie pubblicate sui nostri libri distribuiti in librerie e nei book store, puoi abbonarti: 3 mesi (15 €), 6 mesi (25 €) o 12 mesi (30 €)

logo storie di rally pagine sito

Registrati, seleziona l'offerta e paga subito tramite PayPal, dopo aver concluso l'operazione ti ritroverai nel tuo account e potrai iniziare a consultare subito l'archivio

Se si è già registrati si può accedere da qui

5 motivi che rendono i finlandesi più bravi nei rally

Dato che iniziano così giovani e sono generalmente abbastanza ben finanziati, i finlandesi tendono a macinare migliaia di chilometri per i rally sin dalla giovane età, il che è anche dovuto all’etica del lavoro simile al ‘sisu’. Fondamentalmente, non puoi tenerli fuori dalle loro macchine. Non dirmi che non ti sei mai posto la seguente […]

La FIA presenta il calendario del WRC 2020 post coronavirus

Scatta l’allarme per la pandemia di nuovo coronavirus e mentre il mondo intero si ferma, in Messico prende ugualmente il via la terza prova del World Rally Championship. Poi, anche il Mondiale Rally si ferma per mesi. A causa dell’incertezza continua, la FIA ha potuto ufficializzare il nuovo calendario del WRC 2020 solo il 2 […]

,

In pensione la A112: nasce il Campionato Fiat Uno

Dopo il Campionato Autobianchi A112, nasce il Campionato Fiat Uno. Anche la Fiat Uno consente a giovani piloti di mettersi in luce e si dimostra valida scuola per campioni come Alessandro Fiorio. La Uno 70 è perfetta per valorizzare giovani, tanto da rimane protagonista fino al 1987, anno in cui……

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

Se ti interessa leggere sul sito le storie pubblicate sui nostri libri distribuiti in librerie e nei book store, puoi abbonarti: 3 mesi (15 €), 6 mesi (25 €) o 12 mesi (30 €)

logo storie di rally pagine sito

Registrati, seleziona l'offerta e paga subito tramite PayPal, dopo aver concluso l'operazione ti ritroverai nel tuo account e potrai iniziare a consultare subito l'archivio

Se si è già registrati si può accedere da qui

,

Fiat 131 Abarth Rally: tecnica di una regina dei rally

La Fiat 131 Abarth Rally è una versione elaborata dal reparto corse Abarth della berlina Fiat 131, costruita tra il 1976 e il 1978 in 400 esemplari, e vincitrice di tre Mondiali Rally. L’Abarth aveva approntato un prototipo su base Fiat X1/9 per sviluppare la nuova arma da rally torinese, ma il progetto fu ben presto interrotto e la dirigenza Fiat decise di puntare sull’evoluzione […]

,

Le Austin Healey nei rally e la grande sfida della BMC

Fu grazie alla loro grande esperienza che le ‘Big Healey’, come erano sempre affettuosamente chiamate, diventarono veloci, agili, durevoli, in modo da essere in grado di vincere grandi eventi ovunque, soprattutto grazie ad una trazione affidabile. Le Austin Healey nei rally rappresentavano la grande sfida della BMC, ma in nove……

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

Se ti interessa leggere sul sito le storie pubblicate sui nostri libri distribuiti in librerie e nei book store, puoi abbonarti: 3 mesi (15 €), 6 mesi (25 €) o 12 mesi (30 €)

logo storie di rally pagine sito

Registrati, seleziona l'offerta e paga subito tramite PayPal, dopo aver concluso l'operazione ti ritroverai nel tuo account e potrai iniziare a consultare subito l'archivio

Se si è già registrati si può accedere da qui

,

Nuova Zelanda 1982, Celica GT: debutto, vittoria, doppietta

A sette prove speciali dal termine del Rally Nuova Zelanda 1982 Bjorn Waldegaard comanda con ben 4’03” su Per Eklund, che a sua volta precede Rohrl di 2’57”. Il tedesco appare incapace di recuperare il distacco inflitto dalla Celica GT. L’amaro prezzo che l’Ascona paga in termini di cavalli alla……

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

Se ti interessa leggere sul sito le storie pubblicate sui nostri libri distribuiti in librerie e nei book store, puoi abbonarti: 3 mesi (15 €), 6 mesi (25 €) o 12 mesi (30 €)

logo storie di rally pagine sito

Registrati, seleziona l'offerta e paga subito tramite PayPal, dopo aver concluso l'operazione ti ritroverai nel tuo account e potrai iniziare a consultare subito l'archivio

Se si è già registrati si può accedere da qui

,

Le F&M Special prototipo di Maglioli al Tour de Corse 1969

La gara, seppure il meteo sia l’ideale per gli appassionati di traversi e controsterzi, non va bene per le due F&M Special prototipo. Quella di Makinen giunge undicesima e quella di Munari quattordicesima, in una gara che doveva essere trionfale per i colori italiani ma che si rivela invece un……

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

Se ti interessa leggere sul sito le storie pubblicate sui nostri libri distribuiti in librerie e nei book store, puoi abbonarti: 3 mesi (15 €), 6 mesi (25 €) o 12 mesi (30 €)

logo storie di rally pagine sito

Registrati, seleziona l'offerta e paga subito tramite PayPal, dopo aver concluso l'operazione ti ritroverai nel tuo account e potrai iniziare a consultare subito l'archivio

Se si è già registrati si può accedere da qui

,

Perché Michele Cane era chiamato ”Villeneuve dei rally”

Il suo copilota Rolando Maulini ha confermato che “effettivamente Michele in macchina era ‘matto’, nel senso che prima di tutto veniva lo spettacolo poi tutto il resto, comprese gestioni di gara garibaldine che spesso erano più importanti dell’arrivare in fondo. Un fuoriclasse, un funambolo del volante, che incantava gli spettatori in ogni curva di ogni […]

Beneficenza: FCA vende i bozzetti ufficiali

Ben 136 sketch sono stati selezionati dagli stessi designer del Centro Stile e sono acquistabili nelle rispettive piattaforme di e-commerce dei marchi Fiat, Abarth, Jeep, Lancia e Alfa Romeo. Per i bambini. L’iniziativa, denominata stART Again, risponde all’appello della Ong che, con la campagna “Riscriviamo il futuro” Beneficenza a quattro ruote. In collaborazione con Save […]