Sébastien Ogier vince il sesto titolo WRC in carriera

Ogier resta il più pagato: gli ingaggi dei piloti WRC nel 2021

Il sette volte campione del mondo rally resta il primo in termini di euro sborsati, legittimamente più pagato, nel Campionato del Mondo Rally. Secondo le stime internazionali più attendibili, gli ingaggi dei piloti WRC, il francese si avvicina a uno stipendio di poco superiore ai 2,1 milioni di euro per la stagione 2021. Il pilota belga, che vive una carriera da eterno secondo, guadagna poco meno di 1,7 milioni euro, mentre il campione del mondo estone che viaggia a fasi alterne da quando è in Hyundai, ha un ingaggio che sfiora 1,3 milioni di euro.

Quando la prima prova del Campionato del Mondo Rally 2021, il Rally MonteCarlo, stava prendendo il via, i contratti erano stati già firmati da tempo e gli ingaggi dei piloti WRC più che pattuiti. Rispetto al passato, quando il più pagato era Sébastien Loeb, gli stipendi dei driver del WRC sono scesi. Seppure Sébastien Ogier resta il più pagato (come in passato), la crisi economica si fa sentire.

Il sette volte campione del mondo rally resta primo in termini di ingaggi, legittimamente più pagato, nel WRC. Secondo le stime internazionali più attendibili, il francese si avvicina a uno stipendio di poco superiore ai 2,1 milioni di euro per la stagione 2021. Questo, indipendentemente dai bonus che gli spettano ogni volta che vince una gara o un titolo. Quelli sono a parte, come a parte sono gli altri suoi proventi da sponsorizzazioni, in particolare dalla Red Bull che lo supporta direttamente. Fatti i conti Ogier incassa circa 4 milioni all’anno.

Dunque, Sébastien II è un campione anche in tema di stipendi. Comanda la classifica dei più pagati con il doppio sui due “rivali d’oro” del WRC: Thierry Neuville e Ott Tanak, i due piloti ufficiali Hyundai iscritti per l’intera stagione. Però, nel 2017, tra ingaggi e bonus, Ogier era arrivato a guadagnare 9,5 milioni di euro. Il solo ingaggio Volkswagen si attestava a 7 milioni di euro e altri 2,5 erano i bonus. Ma l’anno dopo, in M-Sport aveva un ingaggio di 5 milioni. Nel 2011, Sébastien Loeb (al suo settimo titolo) valeva 8 milioni di euro l’anno.

Detto del “povero” Ogier, arrivato a 2,1 milioni di euro (oltre ai circa 2 milioni di bonus), il pilota belga HMI, che vive una carriera da eterno secondo, guadagna poco meno di 1,7 milioni euro, mentre il campione del mondo estone che viaggia a fasi alterne, ha un ingaggio che sfiora 1,3 milioni di euro. Per essere più precisi va detto che le cifre originali sono espresse in dollari e sarebbero di 2,5 milioni per Ogier, 2 per Neuville e 1,55 per Tanak.

Gli altri piloti quanto guadagnano? Che ingaggi hanno?

Migliori ingaggi piloti WRC 2021

  • Sébastien Ogier = 2.100.000 €
  • Thierry Neuville = 1.700.000 €
  • Ott Tänak = 1.300.000 €
  • Dani Sordo = 1.250.000 €
  • Kalle Rovanperä = 410.000 €
  • Elfyn Evans = 410.000 €

Migliori ingaggi driver WRC 2018

  • Sébastien Ogier = 8-9 milioni €
  • Jari-Matti Latvala = 4-4,5 milioni €
  • Thierry Neuville = 2,5-3 milioni €
  • Andreas Mikkelsen = 1-1,5 milioni €
  • Dani Sordo = 1-1,5 milioni €
  • Hayden Paddon = 1-1,5 milioni €
  • Ott Tänak = 1-1,5 milioni €
  • Kris Meeke = 1-1,5 milioni €
  • Esapekka Lappi = 1 milione €
  • Craig Breen = 600.000 €
  • Kalle Rovanperä = 100.000 €
  • Elfyn Evans = 100.000 €