Sei nel posto giusto. Non perdere nessuno dei nostri articoli sulle tecnologie applicate nei rally. Entra subito e scopri tutte le novità di Storie di Rally.

Toyota Yaris WRC Plus: tecnologia applicata a 400 CV
,

Le tecnologie dei freni delle World Rally Car e non solo

Questo sistema di raffreddamento liquido è una evoluzione nel WRC, che punta ad assicurare un notevole incremento delle prestazioni dell’impianto frenante. Infatti, con questa nuova pinza si ottiene un abbassamento della temperatura di circa…
Toyota GR Yaris Rally1
,

Perché i team del WRC studiano prese d’aria laterali per le Rally1

Le Rally1, invece, devono affrontare tappe molto più lunghe, e spesso a velocità medie medio-basse, che non garantiscono un flusso d'aria sufficiente per un raffreddamento adeguato dell'unità ibrida e questo creerebbe sia un problema di…
Thierry Neuville, Rally di Svezia 2022
,

Aerodinamica: l’importanza dello scarico delle Rally1

Quando si guarda lo scarico delle nuove auto regine da rally Mondiali, verrebbe da pensare che la sua posizione non abbia molta importanza. Ma in uno sport altamente competitivo come il WRC, dove ogni frazione di secondo conta e ci sono molti…
Lancia Delta HF Integrale Evo 3
,

Leggende di ritorno: Lancia Delta elettrica e i rally

La nuova Lancia Delta elettrica del 2026 si baserà, così come la già annunciata Opel Astra-e del 2023, sulla nuova piattaforma nota come eVMP nell'ex gruppo PSA che si evolverà nella STLA Medium. Parliamo di batterie alle stato solido ad…
Lancia Delta Safari
,

Lancia: principi di aeronautica per vincere il Safari Rally

Sino a quel momento la concezione di Cesare Fiorio, ma soprattutto di Sandro Munari era che le auto prima o poi si sarebbero rotte, tanto valeva andar forte fino a quando possibile. Tiziano Siviero non è d’accordo e studia approfonditamente…
Il turbo della Volkswagen Polo R WRC
,

Turbocompressore nel Campionato del Mondo Rally

Il turbocompressore è un sistema che riutilizza i gas di scarico emessi dal motore di un’auto. Invece di passare attraverso lo scarico della macchina e finire in atmosfera questi gas vengono reindirizzati all’indietro attraverso una turbina…
Il motore di una WRC 2016 con in evidenza il turbocompressore
,

I turbocompressori delle WRC spiegati da Tom Flynn

Gli anni passati a perfezionare l'arte di ''riciclare l'aria nel motore'' hanno portato oggi le World Rally Car a essere macchine molto sofisticate e scattanti. Ma come funzionano i turbocompressori? Per prima cosa va detto che un turbocompressore…
La Lancia ECV1, vettura del Gruppo S
,

Gruppo S: evoluzione mai nata delle auto da rally Gruppo B

Nelle intenzioni della Federazione Internazionale, il Gruppo S (prototipi da corsa) avrebbe dovuto sostituire il Gruppo B nei rally di più alto livello, diventando così la nuova categoria di vertice. Quella del Gruppo S è anche la storia…
Mitsubishi Lancer Evolution IX
,

In Gruppo N corrono le auto della produzione di serie

Le auto del Gruppo N sono soggette a restrizioni per quanto riguarda le modifiche delle specifiche di serie. Il Gruppo N è stato introdotto nel 1982 per sostituire il Gruppo 1. Le auto del Gruppo N sono soggette a restrizioni per quanto riguarda…
Brunello-Amadori al Marca Trevigiana 1998, prova del Trofeo Saxo Rally
,

Il Gruppo A sostituisce il Gruppo 2 nei rally

La costituzione di questa categoria ha come scopo di consentire l'ingresso di numerosi piloti privati nelle corse. Il Gruppo A fu introdotto dalla Fia nel 1982 per sostituire il precedente Gruppo 2. La costituzione di questa categoria ha come…
La Ford RS 200 fu una delle più sfortunate vetture Gruppo B
,

Auto da rally Gruppo B: tutti i dettagli regolamentari

Fino alla fine degli anni Settanta le auto impiegate nelle categorie maggiori del Campionato del Mondo di Rally, ossia Gruppo 2 e Gruppo 4, dovevano essere prodotte in almeno quattrocento esemplari stradali. Per questa ragione venivano utilizzati…
La Ford RS200 è una delle incomprese del Gruppo B
,

Nel 1982, nei rally il Gruppo B sostituisce i Gruppi 4 e 5

Rispetto alla prima vetroresina, queste fibre di nuova generazione presentano un’innovazione sostanziale. Esse non si presentano più sotto forma di filamenti liberi ma sono intrecciate a formare un vero e proprio tessuto. Da qui deriva la…