Sebastien Ogier

La scheda di Sebastien Ogier

Determinato, spietato e enormemente ambizioso. Nove vittorie nel 2013 dicono tutto, davvero. Sebastien Ogier Non ha paura di dire la sua, ha sopportato una partnership fiacca con Sebastien Loeb in Citroen. Ha spremuto Citroën, ha fatto volare dal 2012 Volkswagen con la Polo RS WRC.

È l’indiscusso successore al trono di Loeb, ma non gli piace essere paragonato al suo ex rivale e ha ancora molto da dire, anche se ha annunciato nel 2018 di essere pronto al ritiro dal WRC. Sebastien Ogier è uno sportivo versatile, era un maestro di sci e giocatore professionista di bocce prima di intraprendere una carriera nei rally all’età di 22 anni.

Il percorso verso il successo di Sebastien Ogier rispecchia quello del nove volte campione Sebastien Loeb: entrambi hanno lasciato il segno con le Citroën da 1600 cc a due ruote motrici, prima di entrare nelle grazie del Costruttore francese. Ogier ha preso d’assalto la corona del FIA Junior World Rally Championship nel 2008 e un programma WRC di sei gare con il Citroën Junior Team nel 2009.

Nonostante una serie di incidenti, Sebastien Ogier ha ottenuto vittorie in Portogallo e Giappone nel 2010. Un posto nella squadra principale Citroën è stato il premio di Ogier per il 2011, e Seb II ha combattuto contro il compagno di squadra Loeb vincendo tre gare. Tuttavia, quando gli è stato chiesto di non sfidare Loeb in Germania, Ogier ha accettato con riluttanza il suo nuovo ruolo di supporto nella squadra.

Non gli piaceva essere il numero 2. In nessun caso al mondo o avrebbe fatto di nuovo. Così, ha deciso di lasciare Citroen nel 2012, unendosi alla nuova squadra Volkswagen. Una mossa che ha dato frutti eccezionali. Alla fine della stagione 2013, Ogier è stato incoronato come il nuovo campione del mondo di rally dopo aver vinto nove rally e distrutto le modeste aspettative della squadra.

Da quel momento in poi, Ogier ha iniziato a macinare successi su successi, uno dietro l’altro in fila e uno sopra l’altro in pila, e ha incassato a man bassa anche il WRC 2014, poi il WRC 2015, e quello del 2016, senza dimenticarsi del WRC 2017 e di quello 2018. Gli ultimi due vinti con Ford M-Sport, visto che Volkswagen si è ritirata dal WRC in seguito allo scandalo americano dei valori inquinanti truccati.

La storia completa di Sebastien Ogier la trovi qui: clicca

Carriera nel Mondiale Rally
Esordio2008 (Rally del Messico)
ScuderieCitroën, Volkswagen, M-Sport
Mondiali vinti6 (2013, 2014, 2015, 2016, 2017, 2018)
Rally disputati177
Rally vinti53
Speciali vinte552
Podi84
Punti ottenuti2068