Hannu Mikkola

la scheda di Hannu Mikkola

Hannu Mikkola è diventato campione del mondo di rally in età avanzata, ma perché ha cominciato tardi. Prima di iniziare la sua stagione vincente, che lo portò alla conquista del titolo nel WRC 1983, il finlandese aveva già detto ai suoi capi in Audi che avrebbe voluto disputare un minor numero di eventi dal 1984 in poi: aveva un gran desiderio di passare più tempo con la sua famiglia e nel 1983 era previsto che stesse fuori casa per 285 giorni su 365.

Se Mikkola non fosse riuscito a ottenere il premio più importante dei rally, avrebbe comunque tirato i remi in barca. La sua carriera era arrivata al crepuscolo e lui era soddisfatto di aver realizzato quel suo sogno di vita che accarezzava sin dal primo rally, disputato con una Volvo, nel 1963.

Mikkola era interessato a vincere il titolo finlandese e il 1000 Laghi. Per lui, questo sarebbe stato il compimento della missione. Tutto il resto era solo un bonus. In una carriera durata 31 anni, però, troviamo molti bonus: ha vinto 18 rally nel Campionato del Mondo, è arrivato secondo dietro a Bjorn Waldegaard nella lotta per la il primo titolo Piloti nel 1979, ha vinto il Rally 1000 Laghi in sette occasioni, ha rivendicato la vittoria sull’estenuante rally valido per la Coppa del Mondo 1970, la Londra-Messico, ripetendosi nel 1995 e ha contribuito in modo determinante allo sviluppo del modello Quattro di Audi.

È stato persino inserito in Half Man, una canzone del 1985 di Half Biscuit Architecture and Morality, Ted e Alice: “La meravigliosa destrezza di Hannu Mikkola mi fa venir voglia di stringere la mano a tutta la Finlandia”.

Il periodo di maggior successo rallystico per Mikkola corrisponde all’attività svolta con il suo storico copilota svedese Arne Hertz nel 1977, che è durato fino alla fine della stagione 1990. Dopo aver rivendicato il titolo britannico nel 1978, i due hanno vinto la loro prima gara del WRC in Gran Bretagna, diventando una forza dominante nel Mondiale Rally per quasi un decennio.

Sebbene abbia ridotto le sue uscite competitive a partire dalla metà degli anni Ottanta del Novecento, Mikkola si aggiudica il Safari Rally nel 1987 – la sua ultima vittoria del WRC – ed è stato un pilota ufficiale Mazda dal 1988 fino al 1991. Ha partecipato al suo ultimo evento WRC in Finlandia nel 1993, finendo settimo assoluto con una Toyota. La sua uscita nel 2008 al Colin McRae Forest Stages rimane il suo rally.

La storia completa di Hannu Mikkola la trovi qui: clicca

Carriera nel Mondiale Rally
Esordio1973 Rally di Monte Carlo
ScuderieFord, Toyota, Audi, Mazda
Mondiali vinti1 (1983)
Rally disputati123
Rally vinti18
Podi44
Punti ottenuti655