Sei nel posto giusto. Non perdere nessuna storia sulle auto da rally. Entra subito e scopri tutte le novità di Storie di Rally.

Andrea Dallavilla con la Fiat Punto Super 1600 nel Mundialito
,

Fiat Punto Abarth Super 1600: orgoglio made in Italy

La Fiat Punto S1600 venne realizzata nel 1999, inizialmente per dei facoltosi clienti. La base era la Fiat Punto HGT, dalla quale deriva il motore 1800 cc, ridotto a 1600, riuscendo a sviluppare 215 Cv a 8250 giri/minuto con un cambio sequenziale…
Lancia e rally: il battesimo con la Aurelia GT B20 2500
,

Le altre corse (rally e non solo) della Lancia Aurelia

In un articolo precedente abbiamo ricostruito la storia sportiva della Lancia Aurelia nelle grandi corse nazionali ed internazionali dal 1950 al 1964, anno dopo anno e gara dopo gara. In questo altro approfondimento ripercorriamo tutte le altre…
Jean Ragnotti, Opel Kadett
,

La prima Opel Kadett Rallye a 1 milione e 295 mila lire

Se nel 1962 veniva presentata la Opel Kadett, che andava in produzione pochi mesi dopo, per fare meglio comprendere il successo rallystico di questa vettura (che viaggiava di pari passo a quello commerciale), va segnalato che nel 1966, Opel…
Renault Mégane Maxi
,

Kit Car: storie di miti a quattro ruote

Le principali Kit car sono le K11 che avevano un peso minimo a vuoto di 960 kg che successivamente è stato innalzato poco sopra i 1000 kg. Montano un motore 2000 aspirato che sviluppa circa 270-280 cavalli (nelle ultime evoluzioni). Le più…
Russo-Balt C24-55 al Monte
,

Russo-Balt: sport back russa creata per il Rally MonteCarlo

Nel 1911, Andrew Nagel corre con la S24/30 Serie III al Rally San Pietroburgo-Mosca-Sebastopoli e vince. Alla fine dell'anno l'editore di ''Car'' è considerato uno dei rallysti e giornalisti più famosi dell'Impero Russo. In parte per questo…
Victor Moskovskiсh Oleg Derevianko, Lada 2105 VFTS
,

Lada 2105 VFTS Gruppo B: la 124 russa da rally

La preparazione delle auto da rally inizia nel 1970 a Vilnius, Lituania (allora parte dell'Unione Sovietica) in una delle sale della fabbrica di Vilnius. Il primo modello prodotto nello stabilimento di Vilnius è Lada 1300 con il motore maggiorato…
Ford Puma WRC 2016
,

La Puma Rally1 Hybrid che nel 2016 non era aerodinamica

La vettura nella foto, la Ford Puma WRC Hybrid, fu presentata nel maggio del 2016 agli esperti che dovevano valutarla per conto del Costruttore americano. Sarebbe potuta diventare una WRC Plus ed era già pronta come ibrida. Però, fu ritenuta…
Stratopolonez il ''Frankenstein'' polacco dei rally
,

Stratopolonez: il ”Frankenstein” polacco dei rally

Su telaio, cambio e motore della Lancia Stratos fu adattata una carrozzeria Polonez. Nell'autunno del 1978 la Stratopolonez a motore centrale entrò in prova speciale per il suo primo rally. Nonostante la mancanza di qualsiasi tipo di test…
Stefano D'Aste, Ronde del Sebino 2012
,

L’unica vittoria assoluta Lotus in un rally? Sebino 2012

Stefano D'Aste è riuscito a fare quello che già gli è riuscito nei rally su circuito: andare velocissimo e sopperire con la sua guida alla mancanza delle quattro ruote motrici, su un asfalto insidiosissimo, in continuo mutamento, da asciutto…
Motore Moskvich 2141-KR
,

Auto da rally in Unione Sovietica: Moskvitch e GTSCH

I modelli nati durante questo periodo non sono stati eccezionali e, soprattutto, non sono di tipo rallystico, a parte due prototipi. Dopo la guerra, i russi si appropriarono di una parte delle tecnologie tedesche, tra cui spiccavano i prototipi…
Moskvich 2141-KR
,

La Russia alla conquista dei rally: Moskvitch 2141-KR

Le dimensioni e le motorizzazioni della Moskvitch 2141-KR erano ottimali per una vettura da rally. E siamo proprio nel 1986. A ciò si aggiunga, come accennato, che l'Unione Sovietica di quegli anni punta all'esportazione in massa sul mercato…
Achim Warmbold, Rally Montecarlo 1984
,

Mazda 323 4WD Turbo GT-X, ultima Samurai Made in Europe

Il MonteCarlo 1987 è una doccia fredda clamorosa: Salonen subito out si salva dallo “tsunami Delta” che travolge il Mazda Rally Team Europe. Le nuovissime Delta 4WD (che dichiarano una potenza pari se non inferiore alle vetture nipponiche)…