Audi quattro che adottò la prima trazione Ur-Quattro

Ur-Quattro: arriva una rivoluzione da leggenda nei rally

Dalla leggendaria Ur-Quattro agli innumerevoli successi nel motorsport, così si arriva alle ultime generazioni, come Quattro con differenziale centrale auto-bloccante e Quattro con differenziale sportivo.

La trazione integrale permanente quattro è nata per trionfare, e la sua storia di successo continua. Era il 1980 quando Audi lanciò la sua prima Quattro, al Salone di Ginevra. Destinata inizialmente a essere prodotta in serie limitata, la prima Audi Quattro contribuì a costruire la propria leggenda con delle spettacolari e strepitose vittorie nei rally.

La prima versione da corsa di quel modello vinse il titolo Costruttori nel Mondiale Rally 1982 e quello Piloti nel 1983 con Hannu Mikkola, mentre li conquistò entrambi nel 1984, con Stig Blomqvist. Ma la tradizione sportiva delle Audi Quattro è piena di vittorie e non solo rally WRC.

Le varie Quattro, Sport Quattro e Sport Quattro S1 hanno dominato incontrastate alla Pikes Peak tra il 1982 e il 1987 e anche in pista i successi delle quattro ruote motrici Audi sono stati numerosi, da quelli ottenuti nel Dtm fino ai più recenti nel Mondiale Endurance alla 24 Ore di Le Mans.

La R18 e-tron Quattro presentata nel 2012 ha dominato le ultime due stagioni nelle prove di durata e quest’anno ha consegnato ad Audi l’ennesima brillante vittoria nella mitica 24 Ore di Le Mans, portando il totale dei successi a ben 13. La prima Audi Quattro, commercializzata nel 1980, divenne subito una bestseller: grazie alla sua trazione integrale permanente, al cinque cilindri turbo da 200 cavalli e alla sua spigolosa linea da coupé, offriva un’inedita combinazione di dinamismo, stile e piacere di guida.

Dal 1982 al 1984, le Audi Quattro impegnate in competizioni di rally si aggiudicarono, appunto, quattro titoli iridati. Successivamente, i piloti Audi conquistarono prestigiosi trofei anche sull’asfalto. La tecnologia Quattro da subito contraddistinse il marchio Audi.

Alla prima Ur-Quattro si affiancò nel corso degli anni un’intera famiglia di vetture da strada a trazione integrale. I nuovi modelli rispecchiavano, infatti, la decisione del Marchio di offrire in ogni serie una variante quattro. Nel 1995 anche i modelli TDI più grintosi sono stati dotati di trazione quattro: un connubio all’insegna della più totale armonia.