Un Rally MonteCarlo di difficoltà e sorprese

Assistenza volante per la Lancia Fulvia HF 1.6 di Munari-Mannucci al Rally MonteCarlo 1972

Lo stupore di tutti, in quel Rally di MonteCarlo ricco di difficoltà e di sorprese, si era a poco a poco tramutato in timore, in paura che il ”Drago” facesse il miracolo, che ”Il Maestro” gli segnalasse senza errori le traiettorie vincenti. Impossibile. Con quel gelo polare, con il ghiaccio sulla strada, con il buio…

Sostieni Storie di Rally abbonandoti. Leggi tutti gli articoli senza pubblicità e accedi alla sezione Premium per leggere tantissime storie e aneddoti pubblicati sui nostri libri. Chi non usa PayPal può effettuare un bonifico sull’IBAN IT64L0326801012052977241590 di Banca Sella, aggiungendo nella causale nome, cognome e indirizzo mail
Basic, Bronze, Gold, e Silver
Abbonati