Articoli

Porsche 911 rally e competizione, una monografia in italiano

Porsche 911 rally e competizione è una dettagliata monografia che fornisce a tutti i possessori e appassionati della 911 materiale esclusivo e preziose informazioni sulla versione sportiva della più classica e nota Porsche.

Porsche 911 rally e competizione è una monografia in italiano. Si tratta di una delle opere più ampie e complete che raccoglie informazioni tecniche sulle 911 stradali e sulle numerosissime versioni da competizione, dedica uno spazio adeguato anche alla 959, descrivendo sviluppo del modello base e delle varianti 953 e 961, in realtà precedenti alla stradale.

La 911 è senza dubbio la Porsche più versatile e quella che più ha avuto gloria nel motorsport. Spesso si pensa che l’eredità automobilistica della Porsche 911 sia quasi scontata, tuttavia non è così. Sai che in occasione del rilascio della vettura al pubblico nel 1964, il suo pedigree nelle corse ha richiesto del tempo per perfezionarsi, con solo una manciata di macchine che correvano nelle mani dei clienti sportivi durante la stagione 1965, anche se la Casa aveva partecipato al Rally MonteCarlo di quello stesso anno in forma ufficiale?

Alla fine del 1966, una Porsche 911 aveva concluso per la prima volta la 24 Ore di Le Mans, ma si trattava di uno sforzo indipendente di due privati francesi, Jacques Dewe e Jean Kerguen. La piena realizzazione del potenziale della Porsche 911 non sarebbe arrivata prima del 1967, quando Vic Elford, il pilota inglese della Porsche, ottenne la vittoria nella primissima gara di Rallycross, guidando la “GVB 911D”, un’auto presa direttamente dallo showroom dell’AFN. Una storia che racconto qui.

Il 1967 avrebbe portato ulteriori successi nei rally per Elford e per la 911, che assicurava il Campionato Europeo Rally per la Casa di Zuffenhausen, un’impresa che Pauli Toivonen avrebbe raggiunto un anno dopo in una Porsche 911T. La Porsche 911 si stava dimostrando un’ottima arma nei rally iridati, con il compianto Björn Waldegård che utilizzava una 911S per assicurarsi due vittorie consecutive al prestigioso Rally MonteCarlo nel 1969 e nel 1970.

Tuttavia, nel decennio degli anni Ottanta, Porsche mette gli occhi sulla pista e inizia un nuovo capitolo. Ogni modello è corredato da dati tecnici su motore e vettura, dalla descrizione di eventuali modifiche oltre che da tabelle e numeri di telaio. Il volume consente di confrontare tra loro, ma anche con altre marche, i leggendari modelli da corsa della Casa tedesca. MonteCarlo 1965 rappresenta solo l’inizio della sua storia rallystica.

Vettura a trazione posteriore spinta da un propulsore di 2 litri a sei cilindri, raffreddato ad aria e capace di erogare fino 160 cavalli, in quell’edizione della gara vinta da Timo Makinen con la Mini Cooper, i due collaudatori Peter Falk ed Herbert Linge piazzano la loro Porsche poco più che di serie alla quinta posizione assoluta.

Libri su Storie di Rally

la scheda

PORSCHE 911 RALLY E COMPETIZIONE

Autori: Joerg Austen

Volumi: collana editoriale Grandi corse su strada & rallies

Copertina: cartonato

Pagine: 336

Immagini: 279 a colori e 48 in bianco e nero

Formato: 21×24 centimetri

Editore: Giorgio Nada Editore

Prezzo: 25 euro

Peso: 1,5 chili

ISBN: 978-8-8791144-2-4

Acquista

Guarda il video

Porsche, the rally story: a cura di Laurence Meredith

Come anticipa lo stesso titolo Porsche The Rally Story, la storia di Porsche nei rally è un argomento che ogni appassionato troverà irresistibile. Il libro di Meredith è scritto con affetto, apprezzamento e autorità – e le critiche dov’è dovuto – e costituirà per sempre un’aggiunta inestimabile per qualsiasi biblioteca di appassionati di rally o di Porsche.

Scritto da un vero amante delle Porsche, Laurence Meredith, che è un’autorità riconosciuta sulle attività della società Zuffenhausen, il libro è uno studio completo dei modelli della Casa. Sin dai primi giorni di nascita della società negli anni Trenta, il libro fornisce una breve storia delle gloriose Auto-Union Grand Prix progettate dal professor Porsche, prima di descrivere le miserie e i trionfi della compagnia nel periodo immediatamente successivo alla guerra.

Il libro di Meredith è scritto con affetto, apprezzamento e autorità – e le critiche dov’è dovuto – e costituirà per sempre un’aggiunta inestimabile per qualsiasi biblioteca di appassionati di rally o di Porsche. Oramai è molto difficile trovarlo. Porsche – The Rally Story è una miniera di informazioni. Solo le fotografie ne fanno un acquisto valido. Si tratta di una storia internazionale che piacerà in tutto il mondo.

La documentazione è molto completa. Il libro è ricco di informazioni rare ed è tra i più recensiti. Laurence Meredith è un uomo appassionato di Porsche ed era spinto ad assicurarsi per loro un posto nella storia e ha scritto un libro coinvolgente e veloce da leggere, le immagini sono oltre quattrocento in bianco e nero e a colori. Meravigliose quelle degli anni Cinquanta. Questo libro non è solo un must per qualsiasi fan della Porsche o del motorsport, ma dovrebbe anche essere disponibile presso i concessionari Porsche per chi acquisterà una di queste vetture.

Uscito nel 2007, poi aggiornato nel 2008, questo volume da duecento e cinquantotto pagine, con oltre trecento foto circa e testo in inglese, è dedicato interamente all’attività rallystica svolta dalle vetture di Stoccarda. Si comincia, com’è inevitabile che sia, dalla mitica Porsche 356 e si prosegue perdendosi in pagine di passione che grondano passione. Nel volume è inclusa anche un’ampia sezione dedicata ai successi nelle varie edizioni della Dakar Rally di metà anni Ottanta. Si tratta di una vera e propria opera da collezione.

Libri su Storie di Rally

la scheda

PORSCHE THE RALLY STORY

Autore: Laurence Meredith

Copertina: rigida con sovracopertina

Pagine: 255

Immagini: 600 a colori e in bianco e nero

Formato: 26 x 26 centimetri

Editore: Veloce Pubblishing

Prezzo: 89 euro (cartaceo), 29,99 (kindle)

Peso: 1,4 chili

ISBN: 978-1-8458410-9-6

Acquista

Guarda il video