Storia d’inverno: con Fabrizia Pons, il libro di Dobai

Storia d'inverno con Fabrizia Pons

Campionessa italiana femminile di rally internazionali per tre anni consecutivi (dal 1976 al 1979), nonché storica navigatrice di Michèle Mouton e pilota Audi, negli anni 2000 ha partecipato al Rally Dakar al fianco della tedesca Jutta Kleinschmidt…

Il mondo dei rally è un universo dominato da velocità, precisione e coraggio, dove piloti e copiloti lavorano in tandem per affrontare le sfide più impegnative su strada. Eppure, dietro ogni grande pilota, c’è spesso un copilota che svolge un ruolo fondamentale, anche se meno visibile agli occhi del pubblico. Ma c’è un’eccezione a questa regola, una donna che ha brillato nel mondo dei rally, superando persino la fama dei suoi piloti: Fabrizia Pons.

Originaria di Torino, Italia, Fabrizia Pons è forse la donna di maggior successo ad aver mai preso posto in una vettura del Campionato del Mondo Rally. La sua carriera è stata caratterizzata da una serie di traguardi straordinari e record imbattuti che l’hanno resa una vera leggenda nel mondo dei motori.

Uno dei momenti più iconici della sua carriera è stato il trionfo al Rally di Sanremo nel 1981, dove ha guidato l’equipaggio verso la prima vittoria nel WRC da parte di una squadra femminile. Questo record, ancora in piedi dopo circa 40 anni, testimonia la straordinaria abilità e determinazione di Fabrizia Pons.

Ma la sua storia non si limita a quel momento glorioso. Fabrizia Pons è stata una campionessa italiana femminile di rally internazionali per tre anni consecutivi, dal 1976 al 1979. Ha lavorato fianco a fianco con la leggendaria Michèle Mouton, contribuendo a scrivere pagine indelebili nella storia dei rally.

La sua carriera non si è fermata al ruolo di copilota. Fabrizia Pons ha anche dimostrato la sua abilità dietro il volante, vincendo quattro titoli italiani femminili come pilota. La sua passione per i motori si è estesa anche al mondo delle due ruote, dove è stata l’unica donna pilota a correre con continuità nel panorama nazionale del motocross tra il 1971 e il 1975.

Ma ciò che rende davvero straordinaria Fabrizia Pons è la sua resilienza e la sua dedizione al mondo dei rally. Anche dopo anni di competizione, continua a gareggiare nei rally storici con il suo compagno di sempre, “Lucky”, riportando in pista la magia dei vecchi tempi.

Recentemente, Fabrizia Pons ha fatto ritorno in Nuova Zelanda per partecipare al Dunlop Classic Otago Rally, a bordo di una Ford Escort RS, ventidue anni dopo il tragico Tour de Corse del 1986 che ha segnato profondamente il mondo dei rally.

Il libro scritto da Fabrizia Pons e Alexandru Dobai è un tributo commovente a una carriera straordinaria e a una storia affascinante che continua a ispirare generazioni di appassionati di motori. Attraverso oltre cento pagine, il libro celebra i trionfi, le sfide e la passione che hanno definito la vita e la carriera di una vera regina dei rally.

In conclusione, Fabrizia Pons è molto più di una campionessa dei rally; è un’icona, un modello di determinazione, coraggio e dedizione. La sua storia rimarrà indelebile nella storia dei motori e continuerà a ispirare coloro che sognano di superare ogni limite e raggiungere le stelle.

  • La scheda
  • Storia d’Inverno
  • Autore: Alexandru Dobai
  • Copertina: Morbida
  • Pagine 112
  • Formato: 21,59 x 21,59 cm
  • Editore: Autopubblicazione
  • Prezzo 29 euro
  • Peso: 290 grammi
  • ISBN: 979-8871946121