Walter Rohrl al Hunsruck Rallye 1979

Spazio (e soldi) ai privati nel 1979: da clienti Fiat a piloti

Questa apertura verso i giovani (e non più, l’importante è che corrano con licenza italiana) costa all’ASA un terzo dei fondi destinati all’attività sportiva per l’anno prossimo: su cinque miliardi di lire in totale, circa un miliardo e settecento milioni. Un terzo traguardo è la pista. L’ASA l’affronta con una…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

Se ti interessa leggere sul sito le storie pubblicate sui nostri libri distribuiti in librerie e nei book store, puoi abbonarti: 3 mesi (18 €), 6 mesi (28 €) o 12 mesi (38 €)

logo storie di rally pagine sito

Registrati, seleziona l'offerta e paga subito tramite PayPal, dopo aver concluso l'operazione ti ritroverai nel tuo account e potrai iniziare a consultare subito l'archivio

Se si è già registrati si può accedere da qui