Walter Rohrl al Rally del Portogallo

Rally del Portogallo, Rohrl e la PS Arganil a occhi chiusi

”Sapevo che la nebbia stava arrivando sulla PS Arganil al Rally del Portogallo, quindi avevo provato questa prova speciale più di ogni altra. Normalmente provavo con la ricetrasmittente attiva due o tre volte, ma questa l’avevo ripetuta cinque volte. La conoscevo bene. Molto bene”. Quel Paese, quei luoghi, sono davvero…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

Se ti interessa leggere sul sito le storie pubblicate sui nostri libri distribuiti in librerie e nei book store, puoi abbonarti: 3 mesi (15 €), 6 mesi (25 €) o 12 mesi (30 €)

logo storie di rally pagine sito

Registrati, seleziona l'offerta e paga subito tramite PayPal, dopo aver concluso l'operazione ti ritroverai nel tuo account e potrai iniziare a consultare subito l'archivio

Se si è già registrati si può accedere da qui