Sei nel posto giusto. Non perdere i nostri aneddoti sui più importanti personaggi dei rally. Entra subito e scopri tutte le novità di Storie di Rally.

fb img 1661374745951
,

Nicola Materazzi: papà della F40, sviluppò la Stratos

Dal 1971 fu responsabile Ufficio Calcoli e dal 1974 passò al Reparto Corse, dove lavorò nel team di progettazione diventando responsabile dell’applicazione del Turbo e dello sviluppo sull’aerodinamica della Stratos Silhouette Gruppo 5.…
mario fornaris
,

Quando Mario Fornaris lasciò Peugeot per Mitsubishi

Fornaris proviene dal team campione del mondo rally 2022 e promette di usare la sua esperienza per riportare Mitsubishi Motors sul podio, per il suo ritorno programmato nel 2004. In linea con la riorganizzazione delle attività sportive e la…
Giorgetto Giugiaro svela il declino della Lancia
,

Giorgetto Giugiaro è il car designer del secolo

Alla Bertone si svezza il Giugiaro che tutti impareranno a conoscere. La sua effervescenza creativa lo porta a disegnare granturismo e auto di lusso iconiche, come Alfa Romeo Giulia GT, la 1200 Coupé del Biscione, la BMW 3200 CS, ma senza…
Nuccio Bertone e Marcello Gandini
,

Marcello Gandini: papà di Stratos, Miura e Countach

Il suo destino di influente designer di automobili sarebbe cambiato per sempre quando Nuccio Bertone lo avvicinò per occupare lo spazio vuoto lasciato dalla partenza di Giorgetto Giugiaro alla Ghia nel 1965. Continuerà a servire il Maestro…
Nuccio Bertone, Alfa Navajo
,

Nuccio Bertone: la genialità nell’umiltà

Sotto la sua supervisione sono nati prototipi strabilianti come le Alfa Romeo B.A.T., la 2000 Sportiva, la Carabo, la Chevrolet Corvair Testudo, la Citroen GS Camargue, la Lamborghini Marzal, la Bravo, la Lancia Stratos Zero, la Sibilo, o la…
Vincenzo Lancia
,

Vincenzo Lancia: pilota, ingegnere e costruttore

Vincenzo Lancia non fu solo un meccanico, ma anche un collaudatore e contemporaneamente un pilota. Si dilettò, infatti, anche nelle prime corse automobilistiche del secolo, divenendo anche il primo automobilista a vincere con una vettura Fiat…
Luca De Meo
,

Luca De Meo: voleva portare Abarth nel WRC, ci portò VW

Luca De Meo nasce a Milano il 13 giugno 1967. Ha ottenuto una laurea in economia aziendale presso l'Università commerciale Luigi Bocconi di Milano. L’etica degli affari era l’argomento centrale della sua tesi di laurea, tra le prime su…
Audetto e Montezemolo, Rallye Sanremo-Sestriere 1971
,

Daniele Audetto: dai rally il più grande dirigente italiano

Daniele Audetto è stato direttore sportivo della Ferrari nel 1976 e 1977, per poi essere promosso a capo delle attività sportive della Fiat. Successivamente ha seguito lo sponsor Ragno nel suo ingresso in F.1, finanziava la Arrows, passando…
Claudio Lombardi
,

Claudio Lombardi: ingegnere padre della Lancia Delta S4

Dal 1975 al 1990 è direttore tecnico motori in Lancia, sempre parte del gruppo Fiat. Grazie alle sue qualità riesce a mettersi in luce, al punto tale da venire inserito nel reparto corse della casa torinese, dove va a occuparsi della progettazione…
Sergio Limone nel 1992
,

Sergio Limone: appuntamento col successo

Perito meccanico, si laurea in ingegneria al Politecnico di Torino con una tesi su una vettura Formula Monza, macchina mai terminata della relativa carrozzeria; nel 1972 approda in Abarth, marchio appena entrato nell'orbita del Gruppo Fiat,…
Dante Giacosa e Umberto Agnelli, premio auto dell'anno 1970 con la Fiat 128
,

Dante Giacosa: anche i rally devono tanto al ”Maestro”

Presso le varie ramificazioni dell'azienda automobilistica torinese svolgerà tutta la sua lunga e feconda carriera ascendendo dal primo incarico di disegnatore progettista, per il quale fu assunto con lo stipendio di 600 lire mensili, sino…
Michele Fenu
,

Michele Fenu decano dei giornalisti italiani

A lungo membro autorevole della giuria dell’Auto dell’Anno, non è mai diventato un pensionato. Con il ''suo'' giornale ha continuato a collaborare fino a un anno fa, poi ha proseguito la missione del giornalista in un modo diverso, che…