Rally 333 Minuti 1976 e l'errore che costa il titolo a Besozzi

Rally 333 Minuti 1976 e l’errore che costa il titolo a Besozzi

In quel Rally 333 Minuti del 1976, c’era un equipaggio inedito: Gianni Besozzi e Renzo Magnani. Gianni che si era fatto male ad un braccio non poteva guidare e Roberto Angiolini aveva scelto Magnani come navigatore-pilota per cercare di vincere il Campionato. Andava tutto molto bene fino al secondo passaggio…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

Se ti interessa leggere sul sito le storie pubblicate sui nostri libri distribuiti in librerie e nei book store, puoi abbonarti: 3 mesi (18 €), 6 mesi (28 €) o 12 mesi (38 €)

logo storie di rally pagine sito

Registrati, seleziona l'offerta e paga subito tramite PayPal, dopo aver concluso l'operazione ti ritroverai nel tuo account e potrai iniziare a consultare subito l'archivio

Se si è già registrati si può accedere da qui