Quel Targa Florio in cui il Prete non riesce ad evitare Vuda

Botto alla Targa Florio 1980: il ”Prete” centra Vuda

“Il Prete”, che è il soprannome di Pregliasco, arriva subito dietro, in quel momento è secondo, e non riesce in nessun modo ad evitare Adartico Vudafieri, finendo per schiantarsi ad alta velocità addosso alla sua Fiat 131 Abarth Rally. Infatti, nonostante tutti gli sforzi fatti per spostare la vettura, Pregliasco,…

QUESTO CONTENUTO È RISERVATO AGLI ABBONATI

Se ti interessa leggere sul sito le storie pubblicate sui nostri libri distribuiti in librerie e nei book store, puoi abbonarti: 3 mesi (18 €), 6 mesi (28 €) o 12 mesi (38 €)

logo storie di rally pagine sito

Registrati, seleziona l'offerta e paga subito tramite PayPal, dopo aver concluso l'operazione ti ritroverai nel tuo account e potrai iniziare a consultare subito l'archivio

Se si è già registrati si può accedere da qui