Mitsubishi Lancer EVO III foto di Achim Diesler

Mitsubishi suona la carica: è ora della Lancer Evo III

La Lancer Evo III del team Mitsubishi Motors ha fatto il suo debutto nella quarta gara del Campionato, il Tour de Corse. Sulla vettura era stato montato un intercooler più grande, un paraurti anteriore con un’enorme presa d’aria, un grande spoiler posteriore e altre piccole soluzioni aerodinamiche. Ovviamente, partendo dal modello di produzione di serie. e specifiche del Gruppo A includevano un sistema secondario di alimentazione dell’aria, sistema anti-lag.

La Lancer Evolution II, che aveva vinto con un sistema di differenziale attivo il primo rally a cui aveva partecipato, la gara finale dell’Asia-Pacific Rally Championship (APRC) dell’anno precedente, ha partecipato al rally di apertura del World Rally Championship (WRC) 1995, il Rally di Montecarlo. C’è stato un grande cambiamento nella partecipazione della squadra quell’anno. Il primo era la nomina ufficiale di Tommi Mäkinen. L’altro era la partecipazione ai rally su asfalto, a cui la squadra non aveva precedentemente preso parte. Mentre Mäkinen doveva correre in ogni gara durante tutto l’anno, Kenneth Eriksson sarebbe entrato entrato in part-time nei rally su terra e Andrea Aghini (Italia) lo avrebbe sostituito nei rally su asfalto.

Calendario gare WRC 1995

  • Rallye Monte Carlo
  • Rally di Svezia
  • Rallye de Portugal
  • Tour de Corse
  • Rally Nuova Zelanda
  • Rally Australia
  • Rally Catalunya
  • RAC Rally

Nella prova inaugurale della stagione, il Rally di Montecarlo, Mäkinen è arrivato quarto e Aghini è arrivato sesto. Nella gara successiva, il Rally di Svezia, Eriksson e Mäkinen hanno corso in modo fenomenale per dare alla Lancer Evo la sua prima vittoria assoluta nel WRC con un travolgente primo e secondo posto.

La Lancer Evo III (nella foto di Achim Diesler la vettura di Andrea Aghini) del team Mitsubishi Motors ha fatto il suo debutto nella quarta gara del Campionato, il Tour de Corse (Francia). Sulla vettura era stato montato un intercooler più grande, un paraurti anteriore con un’enorme presa d’aria, un grande spoiler posteriore e altre piccole soluzioni aerodinamiche. Ovviamente, partendo dal modello di produzione di serie.

Le specifiche del Gruppo A includevano un sistema secondario di alimentazione dell’aria, sistema anti-lag. Questa era la risposta di Mitsubishi Motors per migliorare la risposta del turbo quando si schiacciava sull’acceleratore, che prendeva ispirazione da una nuova norma che riduceva il diametro della flangia di aspirazione da 38 a 34 mm.

In Corsica, la Lancer Evo III di Aghini ha soddisfatto le aspettative della squadra arrivando terza. Nel quinto round del Mondiale Rally, il Rally di Nuova Zelanda, Mäkinen è stato in testa fino all’inizio della seconda tappa prima di uscire di strada. Nel sesto round, il Rally d’Australia, Eriksson ha regalato alla Lancer Evo III la sua prima vittoria.

Alla fine dell’anno, Eriksson e Mäkinen finirono rispettivamente terzo e quinto nel Campionato Piloti. Il team Mitsubishi Motors è arrivato secondo anche nel Campionato Costruttori, e il team è andato vicino al raggiungimento dell’apice.

A metà degli anni Novanta, ogni rally contava alternativamente per il WRC e il WRC 2 litri (Mondiale Rally per auto 2.000 cc). Quell’anno, Kenjiro Shinozuka ha ottenuto il secondo posto per il secondo anno consecutivo al Safari Rally, che si è svolto come gara del WRC 2 litri. In questo stesso campionato, Mäkinen ha vinto anche il 1000 Laghi (Finlandia). Nell’APRC, la Lancer Evolution III ha vinto quattro delle sei prove, ed Eriksson è stato incoronato Campione Piloti Gruppo A.

Un altro successo degno di nota quell’anno è quello di Ralliart Germania che conquista le prime tre posizioni della Coppa FIA Piloti Rally Produzione. Successivamente, i piloti Mitsubishi Motors hanno continuato a dominare la categoria delle vetture Gruppo N per anni, in cui l’alto livello delle prestazioni fondamentali dei veicoli di serie era la chiave per la vittoria. In questo altro articolo abbiamo parlato della Mitsubishi Lancer WRC05.

Pianeta Rally: libri, riviste moda, giochi, modellismo