Lancia Rally, l’era dell’oro: firmato Remondino

lancia rally l’era d’oro

La storia di Lancia nei rally ha inizio nei primi anni 1950, per terminare poi nella prima metà degli anni 1990. In questo lasso di tempo quarantennale, la casa italiana si è affermata come una delle più vincenti nella categoria, stabilendo il record tuttora in essere di 11 titoli costruttori — 1 campionato internazionale e 10 mondiali (di cui 6 consecutivi dal 1987 al 1992, altro primato) —, e conquistando al contempo anche 5 titoli piloti — 1 Coppa FIA e 4 campionati del mondo.

Il mondo dei rally è intriso di storie epiche, di vetture che sfidano i limiti della velocità e di piloti leggendari che lasciano il segno nella storia dell’automobilismo. In questo panorama avvincente, il nome di Lancia risplende come un faro, illuminando le pagine dorate dell’epopea dei rally. Il libro dedicato agli anni d’oro della casa torinese nel Mondiale rally, curato da Sergio Remondino, è un tuffo emozionante nell’universo delle competizioni automobilistiche.

L’inizio di questo viaggio affascinante ci riporta ai primi anni Sessanta, quando una schiera di appassionati incominciò a dominare le gare su strada con le vetture Lancia, dalle storiche Appia e Flavia alla prestigiosa Flaminia. È qui che la fondazione dell’HF, voluta da Cesare Fiorio, traccia un nuovo percorso nella storia dei rally, segnando la definitiva consacrazione del Marchio Lancia a livello mondiale. Le vittorie si susseguono, traccianto un cammino glorioso che vede le Lancia conquistare titoli costruttori, campionati europei e mondiali, grazie a piloti e vetture di eccellenza assoluta.

La storia di Lancia nei rally, che ha avuto inizio negli anni ’50 e si è conclusa nella prima metà degli anni ’90, è un’epopea di successi e trionfi. Con un record impressionante di 11 titoli costruttori e 5 titoli piloti, Lancia si è affermata come una delle case automobilistiche più vincenti nella storia dei rally. Le leggendarie Fulvia Coupé, Stratos, 037 e Delta hanno solcato le strade più impervie del mondo, affidate a piloti del calibro di Sandro Munari, Juha Kankkunen e Miki Biasion. La Delta in particolare, con i suoi 46 successi e sei titoli costruttori, rimane ancora oggi un’icona di prestigio nel mondo dei rally.

Il libro di Remondino ci trasporta in un viaggio attraverso i decenni, offrendo uno sguardo intimo e appassionato sulla storia dei rally. Dagli esordi di Lancia nelle varie discipline dell’automobilismo, tra cui la Formula 1 e le grandi corse su strada, fino alle vittorie memorabili al Rally di Monte Carlo e al Tour de Corse, ogni pagina è intrisa di adrenalina e passione.

Il ritratto di Cesare Fiorio, artefice dell’HF Squadra Corse, e dei piloti che hanno scritto pagine di gloria con le vetture Lancia, aggiunge profondità e fascino a questa narrazione avvincente. Le voci dei protagonisti si fondono con le immagini mozzafiato delle gare, regalandoci un’esperienza coinvolgente e indimenticabile.

In conclusione, il libro dedicato agli anni d’oro della Lancia nel Mondiale rally è un tributo sentito a una delle case automobilistiche più celebrate della storia. Attraverso la sua narrazione avvincente e le sue immagini suggestive, ci offre un viaggio emozionante nel cuore pulsante dei rally, lasciandoci con un profondo senso di ammirazione e gratitudine per il patrimonio di gloria lasciato da Lancia nelle corse automobilistiche.

  • La scheda
  • Lancia Rally: l’era dell’oro
  • Autore: Sergio Remondino
  • Collana: Rally
  • Copertina: Rigida
  • Pagine 216
  • Immagini: 138 in bianco e nero e 109 a colori
  • Formato: 24 x 27 cm
  • Editore: Giorgio Nada Editore
  • Prezzo 50 euro
  • Peso: 1,2 chilogrammi
  • ISBN: 978-8879118682