Jon Desborough e il romanzo di rally Braking Point

Jon Desborough e il romanzo di rally Braking Point

“L’estate sembrava il momento giusto per scrivere”. Racconta Jon Desborough ha trascorso il suo tempo a commentare il World Rally Championship, tenendo viva l’App dello sport, AllLive. “Il WRC è un luogo selvaggio ed esotico in cui competere, ma non contiene ricatti e inganni”, dice. “Ho pensato di cambiarlo”.

Nel cuore della campagna gallese, tra le verdi colline che ondeggiavano come le onde di un mare in tempesta, nasceva una leggenda. Non era il frutto del destino o dei capricci degli dei, ma piuttosto della determinazione e del talento di un giovane pilota di nome Callum George. Il romanzo “Braking Point” di Jon Desborough avvia la sua narrazione introducendo il protagonista, un mix di sangue gallese e scozzese, un’anima incandescente con il DNA del rally pulsante nelle vene. Callum George era l’emblema di una nuova era nel motorsport britannico, una speranza che brillava come una stella cadente nel cielo notturno del WRC.

Nato tra il rombo dei motori e il profumo dell’asfalto bagnato, Callum aveva respirato l’aria del rally fin dalla sua più tenera infanzia. Cresciuto con il suono assordante delle vetture che schizzavano tra le strade tortuose, aveva imparato l’arte della guida estrema prima ancora di prendere la patente.

La storia di Callum George non era solo quella di un ragazzo che correva contro il tempo, ma anche quella di un paese che aveva sete di un nuovo eroe, di un campione che potesse riportare la gloria nelle terre britanniche. Era una storia di speranza e di sfide, di vittorie e di sconfitte, tessuta con il filo sottile dei sogni infranti e dei desideri ardenti.

Jon Desborough dipinge un quadro vivido di un giovane determinato a sfidare il destino, a superare gli ostacoli che si frappongono tra lui e la vetta del successo. “Braking Point” non è solo un romanzo sul rally, è un viaggio emozionante nel cuore pulsante dello sport automobilistico, un’ode alla passione e alla determinazione che brucia nell’anima di ogni pilota. E così, tra le curve affilate e le dune di sabbia che danzavano al ritmo del vento, nasceva una leggenda. La leggenda di Callum George, il campione britannico destinato a scrivere il suo nome nella storia del World Rally Championship.

La narrativa e, in particolare i romanzi, nell’editoria sportiva sono merce rara. Il presentatore di WRC All Live, Jon Desborough , ha trasformato i suoi quindici anni di esperienza nel Campionato del Mondo Rally in un breve romanzo dal titolo Braking Point. “Immagino di aver fatto come tanti nel nostro lavoro. Non appena il Coronavirus ci ha chiusi in casa, ho visto un futuro incerto, pieno di ansia e di interminabili giornate senza niente da fare”, racconta Desborough.

“L’estate sembrava il momento giusto per scrivere”. Desborough ha trascorso il suo tempo a commentare il World Rally Championship, tenendo viva l’App dello sport, AllLive. “Il WRC è un luogo selvaggio ed esotico in cui competere, ma non contiene ricatti e inganni”, dice. “Ho pensato di cambiarlo”.

“La crisi causata dal Coronavirus mi ha incastrato. Così ho deciso di autopubblicarmi un libro, un romanzo. Alcuni pensieri creativi e l’aiuto degli amici del circus hanno trasformato le parole in un libro brossurato, auto-pubblicato, scritto in Dorset e stampato e venduto ovunque. È stato uno sforzo di squadra, ma gli amici e fan mi hanno aiutato a progettare e illustrare la mia storia. Sono particolarmente orgoglioso della copertina”.

  • La scheda
  • Braking Point
  • Autori: Jon Desborough
  • Copertina: morbida
  • Pagine: 160
  • Editore: Kellys Guides
  • Prezzo: 9 euro
  • Peso: 505 grammi
  • ISBN: 9780993553622

Verifica la disponibilità e acquista