Il coraggio di osare – poesia 3

this is rally

Dove la velocità danza tra la vita e la morte, I motori ruggiscono come belve affamate, E l’odore di benzina si insinua nell’aria. Sulle curve strette, la precisione è maestra, I piloti si fondono con le loro macchine, Gli occhi fissi sulla strada, il cuore in gola

Sotto il cielo di asfalto e polvere,

Dove la velocità danza tra la vita e la morte,

I motori ruggiscono come belve affamate,

E l’odore di benzina si insinua nell’aria.

Sulle curve strette, la precisione è maestra,

I piloti si fondono con le loro macchine,

Gli occhi fissi sulla strada, il cuore in gola,

Nessun margine per l’errore, solo adrenalina.

Le gomme stridono, si consumano,

I freni fumano, lottano contro la forza centrifuga,

E il cronometro ticchetta implacabile,

Mentre la tecnica si fonde con la passione.

E così, nel turbine di rumore e velocità,

I rally si dipingono come quadri selvaggi,

Un’ode alla sfida, alla vita vissuta al limite,

Dove ogni curva è un’opportunità di gloria.

E mentre il sole tramonta dietro le montagne,

I motori urlano ancora, e i cuori battono all’unisono,

Perché nei rally, la pista è il palcoscenico,

E ogni pilota è un eroe che sfida il destino.