Heiki Ohu

Heiki Ohu: pioniere estone del Mondiale Rally

Nel 1981, Ohu e Diener conquistarono il quindicesimo posto nella classifica generale del World Rally Championship, terzi di classe. Nello stesso anno, Heiki e Toomas sono stati premiato come migliore equipaggio estone. Nel 1975, Heiki Ohu è diventato il campione nazionale dell’allora Unione Sovietica nel rally invernale a squadre.

Heiki Ohu, nato il 23 giugno 1943 e scomparso il 28 dicembre 2021 è stato un importante pilota estone. Negli anni compresi tra il 1979 e il 1983, Heiki Ohu insieme a Toomas Diener ha partecipato a 16 rally del Mondiale, piazzandosi occasionalmente nei primi tre posti di classe. Da segnalare la sua presenza, quattordicesimo assoluto con la Lada 1600 targata 00-17 ДBO, al rally Mondiale del 1979 in Grecia.

Nel 1981, Ohu e Diener conquistarono il quindicesimo posto nella classifica generale del World Rally Championship, terzi di classe. Nello stesso anno, Heiki e Toomas sono stati premiato come migliore equipaggio estone. Nel 1975, Heiki Ohu è diventato il campione nazionale dell’allora Unione Sovietica nel rally invernale a squadre.

Nel 1974, Heiki Ohu arrivò con Väino Touart settimo nel campionato estone, riuscendo a ripetersi nel 1975 nella stessa classe e in termini assoluti. Heiki Ohu ha vinto cinque titoli tra i vari campionati motoristici estoni, al punto da essere uno dei pochi ad essere stati insigniti del titolo di atleta campione nel 1975 e di quello di gran maestro nel 1978 (tutte onoreficenze assegnate in Estonia).